fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
Blanka'nfest 2014

 

blankanweb 2014

 

 

 

PROGRAMMA

venerdì 24ottobre

- ore 21:15 "Promesse e vecchie signore" a cura di Riccardo Naldini con la collaborazione di Virginia Martini. Con Simonetta Bacigalupi, Cristina Conti, Silvia Cuncu, Serena Del Cima, Davide Gianfranceschi,Simone Merli, Francesca Natale, Danila Onano, Giulia Signorini.

Con "La Promessa" Dürrenmatt costruisce un Giallo sfruttando tutti gli stilemi e le tecniche del genere per poi destrutturarlo, lasciando il lettore senza la tanto agognata gratificazione del finale lieto dove la giustizia trionfa e il cattivo è scoperto. Un conferenziere ci spiegherà le strutture più comuni del genere attraverso il racconto di un'indagine, una partita a scacchi con buoni e cattivi, vittime e carnefici, innocenti e colpevoli. In questo compito viene aiutato dai partecipanti alla conferenza che si prestano ad interpretare tutti i ruoli necessari al fine di giungere alla cattura di un terribile "ammazzabambini".
 

domenica 26 ottobre

- ore 21:15 "Un the con Will" a cura di Matteo Procuranti con la collaborazione di Antonio Bertusi e Virginia Martini. Con Cristina Conti, Silvia Cuncu, Gemma De Angeli, Teresa Di Renzo,Davide Gianfranceschi, Simone Merli, Simon SilvaggioGiulia Signorini,Marta Sinacori.

William Shakespeare è forse l'autore teatrale più conosciuto e rappresentato al mondo, ma il teatro è in crisi e al giorno d'oggi perfino il suo nome non basta più a riempire le sale. Perciò alcuni personaggi delle sue opere più note hanno deciso di celebrare i 450 anni dalla sua nascita offrendo the e biscotti a tutti gli spettatori che a distanza di così tanto tempo hanno ancora piacere di ricordarlo e ascoltarlo. Ma se il Grande Bardo ha inserito questi personaggi in opere diverse un motivo c'è, e i rapporti tra alcuni di loro camminano pericolosamente sul limite dello scontro creando situazioni divertenti e inusuali. 

venerdì 31 ottobre

- ore 21:15 "Progetto Dürrenmatt #1" a cura di Virginia Martini. Con Simonetta Bacigalupi, Cristina Conti, Silvia Cuncu, Serena Del Cima, Davide Gianfranceschi, Simone Merli,Danila Onano, Giulia Signorini, Marta Sinacori, Maria Teresa Spadini.

Friedrich Dürrenmatt è autore molto noto per alcune sue memorabili commedie un po' meno per la sua intensa attività di autore di radiodrammi.
Il Laboratorio Permanente di Pratica Teatrale in questa prima parte del Progetto Dürrenmatt ha riservato particolare attenzione proprio a questo genere, perchè la dimensione apparentemente priva d'azione del radiodramma ha permesso di esercitarsi a scavare nel potere evocativo ed immaginifico della parola. Per la costruzione della drammaturgia scenica, oltre al radiodramma "Ercole e le stalle di Augia" sono stati utilizzati alcuni racconti e qualche disegno di Dürrenmatt. Il risultato, che ci auguriamo rispetti la straordinaria intelligenza e ironia di questo autore, è un quadro grottescamente feroce che contrasta con la superficie idillica; una favola violenta e paradossale che mette in luce tutta la banalità e precarietà del quotidiano.

domenica 2 novembre

- ore 21:15 "Un the con Will" a cura di Matteo Procuranti con la collaborazione di Antonio Bertusi e Virginia Martini. ConCristina Conti, Silvia Cuncu, Gemma De Angeli, Teresa Di Renzo,Davide Gianfranceschi, Simone Merli, Simon Silvaggio, Giulia Signorini, Marta Sinacori

 

 

ISTRUZIONI PER L'USO

 

Il BLANKA'NFEST si svolge all'interno del Palco38 e come sempre è completamente e FIERAMENTE autofinanziato (non ci sono contributi o finanziamenti di qualsivoglia ente pubblico o privato) al fine di essere assolutamente INDIPENDENTE.

I soli SOSTENITORI e FINANZIATORI siete voi SPETTATORI!!!

È per questo che si paga un biglietto.

 
È necessario
 
PRENOTARE e ACQUISTARE I BIGLIETTI IN PREVENDITA
 
direttamente presso la nostra segreteria in via Loris Giorgi 3 a Carrara
 
oppure tramite bonifico bancario entro le 24 ore precedenti la data dello spettacolo.

 

Perché il Palco38 è probabilmente il teatro più piccolo in cui siete entrati e può ospitare un numero limitato di spettatori quindi:

 

inviate una mail a Questo indirizzo e-mail รจ protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , un SMS al 333.4995033 oppure fate una telefonata allo 0585.54190 specificate quanti siete, lasciate un nome di riferimento e un recapito telefonico.
Riceverete conferma dell'avvenuta prenotazione.
L'ingresso alle attività del Palco38 è riservato ai soci dell'Associazione Culturale BlancaTeatro.
Diventare soci è semplicissimo: basta passare presso il nostro ufficio e compilare il modulo di iscrizione.
Non c'è nessun costo aggiuntivo di tesseramento.

Per qualsiasi ulteriore informazione non esitate a chiamarci.

 

VI ASPETTIAMO!!!!!!!!!

 


 
"Un popolo che non aiuta e non favorisce lo sviluppo del suo teatro, se non è morto, è moribondo; come il teatro che non raccoglie il palpito sociale, il palpito storico, il dramma delle sue genti e il colore autentico del suo paesaggio e del suo spirito, con le risate o con le lacrime, non ha il diritto di chiamarsi teatro, ma sala da gioco o luogo per fare quella cosa orribile che si chiama "ammazzare il tempo".
Io sento tutti i giorni, miei cari amici, parlare della crisi del teatro, e penso sempre che il male non sta davanti ai nostri occhi, ma negli aspetti più oscuri della sua essenza; non è un male di origine attuale, legato alle opere, ma ha radici profonde, è insomma un male che deriva dall'organizzazione. Finchè attori e autori saranno nelle mani di imprese del tutto commerciali, libere e senza controllo letterario o statale di nessun genere, imprese prive di ogni criterio e senza nessun tipo di garanzie, gli attori, gli autori e l'intero teatro sprofonderanno ogni giorno di più, senza possibilità di salvezza."
Federico Garcia Lorca
 
 
 
 
  EDIZIONI PRECEDENTI  
Foto 2009   Foto 2010
 

La Fame, la Fama et les Femmes

2010

 
Gallery 2009   Gallery 2010
  Foto 2011  
 

Newsletter